Yoga ed educazione

2015.07.09

L'educazione non é accumulo di informazione al solo scopo della ricerca di una carriera. É un mezzo per sviluppare una personalitá pienamente integrata e per consentire di crescere efficacemente secondo l'ideale che uno si é posto davanti a sé. L'Educazione é un estrarre dal di dentro le migliori e piú elevate qualitá nell'individuo.
É un training nell'arte di vivere.

Durante gli anni scolastici l'insegnamento dello Yoga offre un prezioso supporto nella crescita e nello sviluppo evolutivo e psicofisico dei bambini/giovani (ed anche all'insegnante stesso).

A scuola i bambini/giovani possono infatti sviluppare posture scorrette, faticare a concentrarsi, provare ansia, sentirsi affaticati mentalmente (e fisicamente) "costretti" a stare seduti per tante ore; tutto questo insieme ai problemi a casa, puó anche sfociare in disagio psico/fisico, depressione, iperattivitá e/o disturbi comportamentali.

Lo Yoga é una forma di educazione completa, un sistema unificato per sviluppare la personalitá totale equilibrata.

In India per tradizione viene introdotto all'etá di 8 anni, ma puó essere utilizzato a tutte le etá per agire non solo sul fisico, ma anche sulla mente, risvegliando stabilitá emotiva ed intellettuale, e i talenti creativi della persona.

Lo Yoga incorpora tutto un sistema di discipline che portano a uno sviluppo integrale di tutti gli aspetti della persona.

TOP

  • Le posture (asana) agiscono sulla struttura e sulla fisiologia del corpo, ma anche sul cervello; andando ad equilibrare il sistema endocrino aiutano cosí nelle varie fasi della crescita (soprattutto nel passaggio dalla pubertá all'adolescenza); influenzano anche la mente e la natura emozionale dei giovani aiutandoli cosí a mantenere uno sviluppo armonico.

  • Le tecniche con il respiro (pranayama) non solo rinforzano i polmoni, portando ossigenazione e vitalitá, ma hanno un'influenza diretta sulle emozioni e sul cervello, inducendo piú stabilitá, consapevolezza, controllo di sé e piú autostima.

  • Le tecniche di meditazione/visualizzazione e rilassamento aiutano i giovani a sviluppare la capacitá di rilassarsi e di concentrarsi nello studio, e sviluppano la memoria; quando la mente si calma le energie mentali possono essere focalizzate creativamente.

Si crea cosí un equilibrio nella personalitá totale (a livello fisico, mentale emozionale, creativo) che li aiuta a far fronte agli esami e alle sfide personali con la calma e la sicurezza necessarie.

Lo yoga li aiuta anche a migliorare le prestazioni nelle loro altre attivitá e nello sport, potenziandole; per chi non ama fare sport invece puó essere un'alternativa meno competitiva.

La pratica Yoga ottimizza il potenziale d'apprendimento incoraggiando i giovani a conoscersi e sentire il proprio corpo, aiutandoli a sviluppare la consapevolezza (non solo fisica ma anche dei propri pensieri e stati emotivi), migliora la coordinazione, l'equilibrio, la creativitá, la memoria e la concentrazione, e consente pian piano di sviluppare un senso di auto-disciplina, che porta all'accettazione e al riconoscimento di sé, aumentando l'autostima.

TOP

La R.Y.E. (Research on Yoga in Education)
Ricerca sullo Yoga nell'educazione

É un organizzazione fondata nel 1978 da Micheline Flak, un'insegnante di inglese di scuola media a Parigi e insegnante di yoga, che inizió a introdurre lo Yoga in classe, interessandosi agli effetti dello Yoga nel miglioramento del processo di apprendimento.

Il concetto chiave della RYE é che l'insegnante di classe faccia esperienza dello Yoga e delle tecniche Yoga che aiutano ad armonizzare corpo e mente, in modo da poterle poi utilizzare efficacemente in classe.

R.Y.E. ITALIA

La R.Y.E. italiana, sorta nel 1984, é affiliata alla R.Y.E. francese e fa parte della E.U.R.Y.E. fondata nel 2000 alla quale aderiscono varie associazioni R.Y.E. di altri paesi europei.

La R.Y.E., organizza corsi triennali di formazione, e divulga pubblicazioni frutto delle esperienze e riflessioni di chi lavora nell'ambito dell'educazione.

La R.Y.E. non promuove solo la pratica dello yoga come attivitá fisica mirata a promuovere l'equilibrio psicofisico dell'alunno, ma fa entrare lo yoga in classe, come elemento interdisciplinare utile all'insegnante e all'alunno.

Per maggiori informazioni contattare:

Mirella Perlasca
Tel/Fax : +39 (0)415 265 705
Email: rye.ita@libero.it
Website: www.rye.it

TOP

YOGA PER INSEGNANTI

Ogni anno il carico di lavoro, le richieste e le pressioni sugli insegnanti aumentano sempre piú; anch'essi possono trarre enorme beneficio dallo yoga per rilasciare lo stress "scolastico".

Le lezioni di yoga rivolte agli insegnanti consentono loro di rilassarsi e ricaricarsi e di apprendere su di sé tecniche che possono trasformarsi in semplici strumenti da poter poi utilizzare in classe (il respiro, gli esercizi per gli occhi, alcuni semplici stiramenti, tecniche di rilassamento, visualizzazione ecc...)

Le lezioni includono posture e pratiche respiratorie e meditative con enfasi sul rilassamento profondo.

Se sei un insegnante (dalle scuole elementari all'universitá) interessato/a a lezioni di yoga per insegnanti (anche nella tua scuola, dopo l'orario di lavoro).

dott. Petra Brigadoi
Tel.: +39 345 502 7090

BOLZANO

TOP